Vai alla pagina introduttiva
  Notizie     
         
   
Cittadinananza Pisana a Beppino Englaro.
Inserito il 09 giugno 2010 alle 12:42:00 da master.IT - Avvenimenti

Comunicato di Scienza & Vita di Pisa e Livorno del 9 Giugno 2010





L'associazione “Scienza & Vita” di Pisa e Livorno esprime la propria totale contrarietà al progetto di conferimento della cittadinanza onoraria pisana al sig. Beppino Englaro.

Si tratta di un progetto che anziché unire la cittadinanza è oggettivamente teso a dividerla. Non si comprende, infatti, quale sia infatti il senso di tributare gli onori cittadini ad un personaggio il cui comportamento è stato recepito nella pubblica opinione in modo fortemente controverso e cavalcato, da molti, forzando la realtà delle cose, per puro spirito di fazione».

Nessuno può negare, infatti, che Eluana fosse una persona colpita da gravissima disabilità. Nel suo caso si è voluto affermare un principio contrario alla nostra civiltà: l’esistenza di vite non meritevoli di essere vissute.

Sarebbe avvilente dover prendere atto che proprio quando i risultati dell’indagine scientifica ministeriale confermano quanto sin dagli inizi sostenuto da scienziati non “orientati”, ossia l’incidenza di una grande percentuale di errori diagnostici nei pazienti nel cosiddetto “stato vegetativo”, i paladini del ricorso alla “scienza” a corrente alternata riuscissero a squalificare le istituzioni cittadine tappandosi gli occhi e facendo prevalere una visione ideologica».

Scienza e Vita rivolge l’invito ai singoli cittadini, ai rappresentanti delle istituzioni ed alle associazioni impegnate nella difesa della vita più debole a far sentire la loro voce di dissenso su questa iniziativa posta all’ordine del giorno nella seduta del Consiglio Comunale che si riunirà il 10 giugno facendo pervenire una e-mail alla Presidenza (http://presidenza.consiglio@comune.pisa.it).

Letto : 972 | Torna indietro
 
2021 © Scienzaevita.info |  Contatti  |  Versione stampabile Versione stampabile  | Feed