Vai alla pagina introduttiva
  Notizie     
         
   
La vera barbarie è la fine di Eluana
Inserito il 20 febbraio 2009 alle 18:13:00 da master.IT - comunicati

Comunicato del 20 febbraio 2009

SCIENZA & VITA PISA E LIVORNO: LA VERA BARBARIE E’ LA FINE DI ELUANA.






“Dopo la sorte che è toccata ad Eluana, il giudizio del sig. Englaro secondo cui il progetto di legge che il parlamento si appresta ad approvare sarebbe «una vera e propria barbarie» ci conferma ulteriormente che il testo approvato in commissione sanità come base per la legge sulle cure di fine vita va nella direzione giusta”. Questo è il giudizio dell'Associazione Scienza & Vita di Pisa e Livorno a commento della sortita di Beppino Englaro sul progetto di legge approvato in commissione sanità del Senato con il voto compatto dei membri di maggioranza e la non opposizione di alcuni membri del partito democratico.

“Prendiamo atto che il desiderio di non dire niente del sig. Englaro è durato poco. In ogni caso, se una barbarie è stata commessa, questa è stata avere permesso che una giovane donna morisse per essere stata privata di cibo e di acqua. Nessun uomo, nessuna donna, dovrà mai più morire in Italia come è morta Eluana”.

Letto : 938 | Torna indietro
 
2021 © Scienzaevita.info |  Contatti  |  Versione stampabile Versione stampabile  | Feed